ATYPIC

 REALIZZAZIONE MULTIPLI D’AUTORE

In questo momento storico e ormai da molti anni a questa parte, la produzione di molte cose viene legata alla tipicità del prodotto, scelta sicuramente vincente e giusta per tantissimi settori. Noi volevamo produrre multipli d’autore, stampe artistiche, oggetti legati all’ arte e al collezionismo. Opere che appese ad una parete trasmettessero colore, emozione .. e possibilmente un sorriso.. Abbiamo scelto di usare la tecnica giclèe per produrre i nostri multipli, e nel momento in cui abbiamo scelto, non era una scelta “tipica” siamo pochi in Italia ad usare questa tecnica e quindi siamo “atipici”.

Da qui la scelta del nome AtypicPoi abbiamo anche deciso di legare la atpicita del prodotto con la maestria dei nostri Artisti, ritoccando una ad una le opere rendendole in qualche modo uniche… Il ritocco manuale per quanto possa essere simile su due multipli della stessa opera, non sarà mai uguale e questo lo riteniamo un valore aggiunto. Per ultimo abbiamo deciso di fornire i nostri multipli con un montaggio che li valorizzasse ancora di più, il passepartout da 3,5 mm anima bianca acid free e il tipo di montaggio che già incornicia l’opera rendono il tutto secondo noi molto piacevole.

IL PROCESSO DI LAVORAZIONE

Abbiamo Deciso di stampare i multipli dei nostri artisti utilizzando la tecnica Giclèe, proprio perché innovativa e per ora poco utilizzata in Italia, dunque ci porta ad essere una delle poche aziende in Italia a cimentarsi in questo genere di stampa.

COME LAVORIAMO

I NOSTRI ARTISTI

BIOGRAFIE E OPERE

ARMANDO ORFEO

Autodidatta, le sue prime esperienze in campo artistico riguardano la grafica e l’illustrazione pubblicitaria.

ENRICA PIZZICORI

Enrica Pizzicori ha occhi vivi; di quelli nei quali ti puoi perdere mentre l’ascolti raccontare del suo lavoro, delle sue idee, dei suoi sogni.

LISANDRO ROTA

Inizialmente attratto dal filone paesaggistico, gradualmente la sua pittura ha sterzato su di un mondo più surreale e inquieto

PAOLA BASSO

La fresca dimensione onirica è costellata da una moltitudine di sogni ad occhi aperti, che prendono forma via via che si concretano sul supporto pittorico